Zum Seiteninhalt

Risonanza mondiale per l’Annual Meeting 2011 del World Economic Forum in Davos

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Bilancio positivo, quello che le autorità grigionesi hanno tratto dall’edizione numero 41 del World Economic Forum (WEF) di Davos. Il Cantone dei Grigioni, quale cantone e Davos, quale comune ospitante, hanno saputo una volta di più offrire le migliori condizioni quadro per proficue discussioni nell’ambito dell’Annual Meeting WEF e dell’Open Forum. Nel corso della dimostrazione autorizzata di sabato pomeriggio si sono verificate singole azioni di disturbo.
 
120 i dimostranti che hanno partecipato al corteo di sabato pomeriggio. Un gruppo di essi ha tentato di scostarsi dal tragitto autorizzato. La Polizia ha impedito il loro accesso alle zone d’interdizione. Per fronteggiare i dimostranti la Polizia ha fatto ricorso agli idranti e a proiettili di gomma. Una persona è rimasta leggermente ferita. I danni materiali sono esegui.

Circa 2500 personalità in rappresentanza del mondo finanziario, politico, scientifico e della società civile hanno partecipato a partire dal 26 gennaio all’edizione 2011 del WEF. Questo dato di fatto, conferma la sua straordinaria importanza a livello politico ed economico per la Confederazione, il Cantone dei Grigioni ed il comune di Davos. Quattro i membri del Consiglio federale e diversi Consiglieri di Stato presenti, che hanno approfittato del simposio per curare i contatti con le massime autorità politiche di numerosi Stati esteri e con le personalità di spicco del mondo finanziario - economico.

Eco positivo anche per il nuovo Palazzo dei Congressi, che ha offerto un’ottima cornice per colloqui informali tra le numerose personalità presenti. Hanno approfittato dell‘atmosfera speciale che ha regnato a Davos in questi giorni anche gli organizzatori dell‘"Open Forum" e di "Public Eye" nonché i molti incontri spontanei.

La Commissione WEF del Governo grigionese ringrazia tutte le organizzazioni interessate, in modo particolare le forze dell’ordine della Polizia e dell’esercito, per aver portato a termine con successo il loro impiego.

Gremium: Regierung des Kantons Graubünden
Quelle: it. WEF-Ausschuss der Regierung des Kantons Graubünden
Data: 29.01.11, 17.45 Uhr
Neuer Artikel